Finlaggan Port Finish (46%, VM, 2015)

Finlaggan Port Finish (46%, VM, 2015)

P1000909Un nuovo Finlaggan! Questa simpatica bottiglia è reduce da un piccolo tasting a casa mia con altri finto-amburghesi un paio di settimane fa. Uno di loro aveva impulsivamente e orgogliosamente comprato questo whiskettino e sono riuscito a farmelo prestare per una recensioncina. “Finlaggan, Islay Single Malt Scotch Whisky” ci dice l’etichetta. Ma come, dirà con voce stridula l’immancabile lettore pedante, Finlaggan non è il nome di nessuna distilleria di Islay! E com’è dunque che questo whisky sostiene di essere un single malt? Ci sta mentendo? Qualcuno chiami un debunker! Niente di tutto ciò, in realtà: Finlaggan è semplicemente il nome di un castello su Islay che gli imbottigliatori di The Vintage Malt Whisky hanno scelto per dare il nome al loro prodotto. E sì, è assolutamente un Islay single malt, perché questi imbottigliatori comprano allegramente (non so perché, ma me li immagino laboriosi e sempre brilli) dei barili da una e una sola distilleria locale (∃!). Perché però non dichiarare il nome della distilleria come tanti altri imbottigliatori indipendenti? Be’, può essere che la distilleria non dia il permesso all’imbottigliatore di usare il nome originale (forse per il timore che la qualità dell’imbottigliamento non sia alla pari con la qualità del malto imbottigliato in distilleria). Può anche darsi che gli imbottigliatori stessi non vogliano legarsi a una distilleria sola, tenendosi sempre la possibilità di cambiare “spacciatore” mantenendo però lo steso nome del prodotto.  Continue reading “Finlaggan Port Finish (46%, VM, 2015)”